Tag


Tutto nacque circa tre anni fa, almeno per me, in un luogo virtuale. Mogli, madri, figlie, donne, 26 vite che s’intrecciano in un groviglio che sembra senza senso. Piano piano un disegno comincia a venir fuori, è ancora l’inizio, un piccolo abbozzo. L’Artista è fantasioso, chi sa’ cosa verrà fuori?

In un luogo reale (ma quasi onirico) ci siamo incontrate e una parte del disegno si è svelata ed è diventata abbraccio, olfatto, palato, udito e immagine. Lo hanno già raccontato in modo eccelso Jessica, Daniela e Cristina, non potrei farlo meglio di loro. Mi limito a cercare di farvi provare quello che è stato.

Purtroppo, per voi, il mezzo web toglie tatto, profumo e sapore.

Non potrei non concludere con il mio grazie a tutte quelle che si sono adoperate per far sì che la cosa si avverasse: Maria Cristina per l’idea, Daniela per l’organizzazione, Barbara per l’accoglienza, Anjeza per avermi ricordato la canzone, a Don Armando per averci procurato il miracolo che è l’Eucarestia, a tutte le altre perché c’erano e, sopratutto, al Capo, che ci ha aggrovigliate tutte in quest’arazzo!

Clicca la foto 🙂

_001

 

 

 

Annunci